C’è l’apocalisse e non sai cosa metterti? Usa Cloth

Imagee

Le app per fashionistas non sempre si rivelano utili: molto spesso diventano un puro strumento di marketing per le aziende che vogliono promuovere i propri cataloghi e spesso si rivelano puri strumenti pubblicitari.

Diverso è il caso di Cloth: un ‘app che si rivela di grande utilità e uno strumento efficace per organizzare il proprio guardaroba, catalogare  e condividere i propri outfit.

Un po’ perché tendiamo a indossare gli ultimi acquisti e un po’ perché non ragioniamo su tutti i probabili abbinamenti, un app che ci ricorda cosa abbiamo nell’armadio e come poterlo indossare ci aiuta a risparmiare tempo e denaro.

Puoi fotografare gli outfit, salvarli e, sempre perché non tutte hanno voglia di dire al mondo cosa indossano, tenere i tuoi appunti solo per te, chiusi al sicuro nella memoria del tuo telefono.

Qual’è l’utilità? Cloth ti suggerisce l’outfit a seconda del tempo: è connessa a wutherground dunque è weather sensitive e vi suggerisce l’outfit giusto per la temperatura del giorno. Tra le opzioni per occasione d’uso manca ancora la categoria apocalisse, inviteremo i genitori di Cloth a rimediare. Solo per iphone.

Annunci

Reale o virtuale? Google lancia Ingress

Dopo un mese di discernimenti e turbe esistenziali su che cosa volesse significare quel video criptico di lancio della Niantic Project ci siamo messi l’anima in pace. “Ogni risposta porta a nuove domande e la domanda fondamentale è : che cos’è il Niantic Project?” Ora ne siamo certi, il Niantic Project è a capo del nuovo gioco lanciato da Google: Ingress.

Le ipotesi si erano sviluppate nella direzione giusta, secondo i rumors si sarebbe trattato di un’app basata sulla geolocalizzazione o sulla realtà aumentata.

In verità vi dico che Ingress è entrambe le cose:  un’app per android e nello specifico un gioco che ci porterà a spasso per il mondo reale a compiere missioni. La geolocalizzazione si rivela lo strumento fondamentale dell’app che farà di musei, biblioteche e altri luoghi pubblici un vero e proprio terreno di gioco.

 

That’s more to the world than we can truly see

Ingress vede protagoniste due fazioni che si scontrano per conquistare pezzi di territorio. Il giocatore potrà scegliere di appartenere agli illuminati, che supportano il potere a capo del mondo, e la resistenza, che combatte perché i primi non esercitino il potere attraverso l’utilizzo di un’energia liberata nel mondo di Ingress da scienziati europei: si tratta della cosiddetta energia esotica che rende possibile il controllo delle menti altrui.

Che tu sia un illuminato o un partigiano della resistenza sappi che Ingress non è un gioco per gamer standard: dimentica nottate a sommergerti di cartoni di pizza, residui di cinese take away e lattine di birra. Ingress si gioca per strada, nel mondo reale, lì dove gli altri non sanno che c’è molto più mondo di quello che riusciamo a vedere. O che non sanno che quel che non riusciamo a vedere si scarica gratuitamente dal Google Play Store. Divertitevi e che l’energia esotica sia con voi!